Il tuo percorso: Ti trovi qui -> Home > Uffici e servizi > Uffici > Servizi Demografici > Anagrafe > Certificati per cittadini AIRE

Certificati per cittadini italiani iscritti all'AIRE (Anagrafe degli italiani residenti all'estero)

Quali sono e come richiederli

Descrizione

I cittadini italiani iscritti nell'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (Aire) possono richiedere i seguenti certificati anagrafici e di stato civile:

  • certificato di residenza estera;
  • certificato di stato di famiglia (per i soli componenti residenti all'estero);
  • certificato ed estratto di nascita, matrimonio, morte;
  • certificato di stato libero (riferito alla data dell'emigrazione);
  • certificato di cittadinanza (riferito alla data dell'emigrazione);
  • certificato plurimo di residenza, e stato di famiglia (riferito alla data dell'emigrazione);
  • certificato plurimo per matrimonio, con residenza, cittadinanza, stato libero (riferito alla data di emigrazione).

Per i certificati di cittadinanza e stato libero con posizione aggiornata (e quindi non riferiti alla data di emigrazione) è necessario rivolgersi al Consolato competente per territorio.

Costi

I certificati sono soggetti al pagamento dell'imposta di bollo (tranne i casi di esenzione previsti dalla legge) e dei diritti di segreteria.

Normativa di riferimento

  • D.P.R. n. 323 del 6 settembre 1989 "Approvazione del regolamento per l'esecuzione della Legge n. 470 del 27 ottobre 1989 sull'anagrafe e sul censimento degli italiani all'estero"
  • .P.R. n. 223 del 30 maggio 1989 art. 33 comma 1 e articolo 35 "Approvazione del nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente"
  • L. n. 470 del 27 ottobre 1988 "Anagrafe e censimento degli italiani all'estero"