Il tuo percorso: Ti trovi qui -> Home > Uffici e servizi > Uffici > Urbanistica

Individuazione del "centro urbano" e delle "aree degradate da riqualificare" ai sensi della L.R. 50/2012

 

La Legge Regionale 28 dicembre 2012, n. 50 "Politiche per lo sviluppo del sistema commerciale nella Regione del Veneto", fissa criteri generali rinviando al Regolamento la definizione degli indirizzi per l’attuazione e per la pianificazione del sistema commerciale.

La Giunta Regionale, attuando le previsioni dettate dalla L.R. n. 50, con propria deliberazione n. 1047 del 18/6/2013, ha adottato il Regolamento n. 1 del 21/06/2013 (pubblicato sul BURV n. 53 del 25/6/2013) recante gli indirizzi per lo sviluppo del sistema commerciale.

Al fine di rendere operative le nuove linee di sviluppo del sistema commerciale, con il Regolamento si stabilisce che i Comuni individuino, con appositi atti deliberativi, corredati di specifica documentazione, il Centro Urbano e le aree degradate da riqualificare. La deliberazione deve essere preceduta da adeguate forme di pubblicità al fine di acquisire e valutare eventuali proposte di individuazione delle suddette aree.

Per aree degradate la regione intende gli ambiti che presentino una o più delle seguenti caratteristiche (come definite dall'art. 2, comma 3, del regolamento regionale):

  • degrado edilizio,riferito alla presenza di un patrimonio architettonico di scarsa qualità, obsoleto, inutilizzato, sottoutilizzato o impropriamente utilizzato, inadeguato sotto il profilo energetico, ambientale o statico-strutturale;
  • degrado urbanistico, riferito alla presenza di un impianto eterogeneo, disorganico o incompiuto, alla scarsità di attrezzature e servizi, al degrado degli spazi pubblici e alla carenza di aree libere, alla presenza di attrezzature ed infrastrutture o non compatibili, dal punto di vista morfologico, paesaggistico, ambientale o funzionale, con il contesto di riferimento;
  • degrado socio-economico, riferito alla presenza di condizioni di abbandono, di sottoutilizzazione o sovraffollamento degli immobili, di impropria o parziale utilizzazione degli stessi, di fenomeni di impoverimento economico e sociale o di emarginazione.

In conformità ai contenuti ed alle procedure previste dalla L.R. n. 50/2012 nonché del regolamento attuativo della stessa, l'amministrazione comunale con delibera di Giunta n. 46 del 26/03/2015 ha approvato gli elaborati relativi alla delimitazione del "centro urbano" ed all'individuazione delle "aree degradate da riqualificare":