1500 euro alle famiglie bisognose di Romano

...Il Lions Club Bassano consegna il ricavato della cena “We Serve” all’Amministrazione...

“Spesso si organizzano eventi e serate di beneficenza per aiutare paesi e realtà distanti da noi ma mai come in questo momento c’è l’esigenza che le risorse restino sul territorio, per aiutare le tante famiglie in difficoltà.”

 Il Sindaco di Romano d’Ezzelino Rossella Olivo ha ringraziato con queste parole il Presidente del Lions club Bassano Jacopo da Ponte, Fabio Gnesotto, per la consegna del ricavato della cena denominata “We Serve".

Lo scorso 6 novembre infatti in villa Cà Cornaro a Romano, il Lions Club aveva coniugato cena e musica in un evento con finalità benefiche.

Millecinquecento gli euro raccolti e devoluti interamente all’Amministrazione con un grande simbolico assegno consegnato questa mattina nella sala giunta del municipio ezzelino.

 “Questa donazione andrà alle famiglie in difficoltà che già conosciamo e che sono seguite dai nostri servizi sociali – ha spiegato il Sindaco Olivo – Come Sindaco ho voluto abbracciare subito questa iniziativa e ringrazio per la sensibilità dimostrata dai Lions. Millecinquecento euro non sono pochi, considerato anche che si trattava della prima tappa: ci sono tante persone in difficoltà e come Comune ne abbiamo bisogno. Spero questo evento non resti il solo.”

“Per noi è un onore e un piacere poter consegnare questa somma – ha ripreso Fabio Gnesotto, Presidente Lions club Bassano Jacopo da Ponte- Come scelta con il Lions Club ci stiamo aprendo verso le necessità del territorio: lavorare per le realtà in difficoltà dei Comuni che ci ospitano ci riempie di orgoglio. Romano è stata la nostra prima tappa. Ora l’evento “We serve”, che coniuga beneficenza, buona cucina e divertimento, approderà in altri Comuni. Il prossimo sarà Rossano Veneto. Anche in questo caso tutto l’utile che riusciremo a raccogliere verrà devoluto a chi sta peggio di noi.”