Pianificazione e governo del territorio

Contenuti pubblicati ai sensi dell'articolo 39 del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33.

Piano di Assetto del Territorio (PAT)

Il Comune di Romano d’Ezzelino ha provveduto alla formazione del Piano di Assetto del Territorio (PAT) mediante la procedura concertata tra Comune, Provincia e Regione ai sensi dell’art. 15 della LR 11/2004, adottato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 20.04.2011, approvato dalla Conferenza di Servizi del 04.04.2012, ratificato dalla Giunta Regionale del Veneto, con deliberazione n. 593 del 17 aprile 2012 pubblicata sul B.U.R. n. 36 del 08.05.2012 ed ha acquisito efficacia dal 23.05.2012.
Collegamento alla pagina dedicata

Piano Regolatore Comunale - Piano Interventi vigente

A seguito dell’approvazione del primo piano di assetto del territorio (PAT), il piano regolatore generale vigente (PRG), per le parti compatibili con il PAT, diventa il piano degli interventi (PI), art. 48, comma 5bis, L.R. 11/2004.
Collegamento alla pagina dedicata

Piano dell’illuminazione per il contenimento dell’inquinamento luminoso (P.I.C.I.L.)

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 22 del 26 aprile 2017 é stato adottato il "Piano dell'illuminazione per il contenimento dell'inquinamento luminoso" (P.I.C.I.L.).
Collegamento alla pagina dedicata

Terza variante al Piano degli Interventi

Ai sensi del comma 1 dell'art. 18 - "Procedimento di formazione, efficacia e varianti del Piano degli interventi" della L.R. 11/2004, il Sindaco Rossella Olivo ha illustrato al Consiglio Comunale, nel corso della seduta in data 8 marzo 2016, il "Documento del Sindaco" per la terza variante al Piano degli Interventi. La variante é stata adottata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 15 del 12 aprile 2017.
Collegamento alla pagina dedicata

Approvazione progetto del percorso ciclopedonale di Via Carlessi, in variante al Piano degli Interventi

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 46 del 26 novembre 2016 é stato approvato, in linea tecnica, il progetto preliminare dei lavori di "realizzazione di percorsi ciclo-pedonali in via Carlessi", che costituisce adozione di Variante al Piano degli Interventi.
Collegamento alla pagina dedicata

Variante parziale normativa al Piano di Assetto del Territorio

La Variante parziale al Piano di Assetto del Territorio é stata adottata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 26 del 30 giugno 2016 ed approvata con Conferenza di Servizi in data 18 novembre 2016. Con Decreto del Presidente della provincia di Vicenza n. 142 del 05/12/2016 é stata ratificata, ai sensi dell'art. 15 comma 6 della L.R. n. 11/2004, l'approvazione della Variante Normativa al PAT, pubblicato sul B.U.R. Veneto n. 121 del 16/12/2016. La Variante ha acquisito efficacia dal 31/12/2016.
Collegamento alla pagina dedicata

Procedura S.U.A.P. ditta "Area di lavaggio Scotton Srl"

Procedura di Sportello Unico per le Attività Produttive per la richiesta di “Variante ai lavori di ampliamento area di lavaggio, costruzione nuovo impianto di distribuzione carburanti, realizzazione nuovi spogliatoi, riorganizzazione viabilità interna”.
Collegamento alla pagina dedicata

Piano di Lottizzazione di iniziativa privata denominato "Sporting Club"

Con deliberazione di Giunta Comunale n. 140 del 13.10.2016 é stato approvato il Piano di Lottizzazione di iniziativa privata denominato "Sporting Club" in Via Marze.
Collegamento alla pagina dedicata

Modifica del Titolo I - Capo VI del Regolamento Edilizio

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 12 del 22.03.2016 è stata approvata la modifica del Titolo I - Capo VI del Regolamneto Edilizio che prevede l'istituzione della Commissione locale per il paesaggio, definizione della composizione, funzionamento e durata, secondo gli atti di indirizzo dettati dalla Regione del Veneto con D.G.R. 23 dicembre 2015, n. 2037.
Collegamento alla pagina dedicata

Seconda variante parziale al Piano degli Interventi

La Seconda Variante Parziale di trasposizione cartografica al Piano degli Interventi é stata approvata con delibera di Consiglio Comunale n. 35 del 1 ottobre 2015.
Collegamento alla pagina dedicata

Piano Urbanistico Attuativo di iniziativa privata denominato "ITALCASE" in Via Mardignon

Con delibera di Giunta Comunale n. 91 del 18.06.2015 é stato approvato il Piano Urbanistico Attuativo denominato "ITALCASE" in Via Mardignon.
Collegamento alla pagina dedicata

Legge Regionale 28 dicembre 2012, n. 50 "Politiche per lo sviluppo del sistema commerciale nella Regione del Veneto"

Individuazione del "centro urbano" avente le caratteristiche di cui all'art. 3, comma 1, lettera m) della Legge Regionale 28 dicembre 2012, n. 50 e delle "aree degradate da riqualificare" aventi le caratteristiche di cui all'art. 2, comma 3 del Regolamento Regionale 21 giugno 2013, n. 1.
Collegamento alla pagina dedicata

Procedura S.U.A.P. ditta Caminetti Montegrappa

Con verbale in data 14.01.2015 si é conclusa la conferenza di servizi decisoria con esito favorevole all'approvazione, in variante allo strumento urbanistico vigente, del progetto di "Ristrutturazione ed ampliamento di un edificio produttivo esistente" presentato dalla ditta Caminetti Montegrappa; il Consiglio Comunale ha approvato la variante urbanistica ai sensi dell'art. 4 della L.R. 55/2012 con delibera n. 16 del 30.04.2015.
Collegamento alla pagina dedicata

Piano Urbanistico Attuativo di iniziativa privata denominato "BCC - SAN GIACOMO" in Via Gen. Gaetano Giardino

Con delibera di Giunta Comunale n. 149 del 30.10.2014 é stato approvato il Piano Urbanistico Attuativo denominato "BCC SAN GIACOMO" in Via Gen. Gaetano Giardino.
Collegamento alla pagina dedicata

Prima variante parziale al Piano degli Interventi

Con delibera di Consiglio Comunale n. 25 del 29.07.2014 é stata approvata la prima variante parziale al Piano degli Interventi e riadottate le parti oggetto di modifica in seguito all’accoglimento delle osservazioni. Le parti oggetto di riadozione sono state definitivamente approvate con deliberazione di Consiglio Comunale n. 37 del 18.10.2014.
Collegamento alla pagina dedicata