Il tuo percorso: Ti trovi qui -> Home

Notizia

15.03.2018 13:30 Età: 98 days
Categoria:
Autore: ORNELLA FALCO
News generica

RIQUALIFICAZIONE VERDE PUBBLICO

L'Amministrazione comunale avvisa che in questi giorni è in corso un importante lavoro di riqualificazione del verde pubblico ...


 

L'Amministrazione comunale avvisa che in questi giorni è in corso un importante lavoro di riqualificazione del verde pubblico, per una spesa complessiva pari a circa 30.000 Euro. Un intervento necessario per garantire sicurezza e decoro. In questa prima fase i nostri operatori stanno procedendo al taglio di piante considerate "pericolose" e di molti dei cosiddetti "Pini Marittimi". Nella seconda fase, dalla prossima settimana, meteo permettendo, si procederà con la piantumazione di un numero uguale di piante più idonee al contesto ed al decoro urbano (nello specifico Carpini e Ciliegi).

 

 

 

Ricordiamo che "Pino Marittimo" è il nome comune di un genere di alberi e arbusti sempreverdi della famiglia delle Pinacee. Questa specie presenta diversi punti critici, e i più evidenti sono:

 

1)    Le radici: l’apparato radicale della specie pinus ha la caratteristica di crescere in senso orizzontale, quindi se si trovano lungo una strada rompono l’asfalto;

2)    Processionarie: la "processionaria" è un insetto lepidottero della famiglia dei taumatopeidi, che può colpire molti alberi, ma è pericoloso soprattutto per pini e querce. Questo insetto è potenzialmente nocivo anche per l'uomo, perché può provocare fastidiosi eritemi;

3)    Caduta di notevole quantità di aghi, pigne e rami, specialmente in caso di forti venti, con conseguente pericolosità per i Cittadini.

 

Ecco perché nei nuovi progetti di riqualificazione di aree verdi all'interno dei contesti urbani non si dovrebbero scegliere tali alberature.

 

Le zone interessate saranno:

-        Via Monti

-        Via degli Alpini

-        Via A. Volta

-        Via XXV Aprile

-        area impianti quartiere Cristallo

-        Via Manzoni

-        Via Marze

-        Via Giovanni XXIII

-        Via S. Francesco

 

Stanziamento: circa 30.000 Euro

 

Ci teniamo a sottolineare che si tratta di RIQUALIFICAZIONE, non di "abbattimento"; le piante saranno sostituite con egual numero di nuovi arbusti.